volume IX, numero 1-2, 2021

SAGGI E STUDI

«SPAZI CONTINUI DI TRASFORMAZIONE». IL PENSIERO SULLA TRADUZIONE NEI PAESI DI LINGUA TEDESCA DA LUTERO A BENJAMIN
MASSIMILIANO DE VILLA 1-27
IL SOGGETTO RIMOSSO. LE CRITICHE DI SCHELLING ALLA LOGICA E AL SISTEMA DI HEGEL NELLE LEZIONI MONACHESI
FRANCESCO BENASSI 29-52
MAX SCHELER E LE FORME DELLA SIMPATIA
GIANNI DE NITTIS 53-69
EMMA BOVARY: UNA FIGURA DELL’EMANCIPAZIONE ESTETICA. UNA RIFLESSIONE CRITICA A PARTIRE DA JACQUES RANCIÈRE
IMMACOLATA DE PASCALE 71-99
LA DISSOLUZIONE DELL’ATTORE FRA OTTO E NOVECENTO: PERCORSI DI UN’ESTETICA ANTINATURALISTICA
SANDRA PIETRINI 101-134
IL GOLEM. ORIGINE BIBLICA E METAMORFOSI MODERNA
MARINA MASCHERINI 135-154
L’INTERIORITÀ È UN MITO
MARIO AUTIERI 155-175
IL GESTO FOTOGRAFICO IN ERA PANDEMICA. ALCUNE OSSERVAZIONI SEMIOTICO-PRAGMATICHE
LAURA ROSSI 177-195

DOSSIER: LE DIREZIONI ARTISTICHE, A cura di Renato Troncon

INTRODUZIONE
RENATO TRONCON 197
DR. PROF. DIREKTOR BEER, IL BALTHAZAR DEL TEATRO VIENNESE
MICHELE FLAIM 199-220
DIREZIONE ARTISTICA E FORMAZIONE
VINCENZO DE VIVO 221-224
VISIONI ARTISTICHE E MIRAGGI
STEFANO GARAU 225-231
RESIDENZE ARTISTICHE: STRUMENTO DI SVILUPPO DELLA PRODUZIONE CULTURALE
ANDREA ASSON 233-238
PROGRAMMARE E ORGANIZZARE IL CASO DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE TRENTO MUSICANTICA
MARCO GOZZI 239-269

RECENSIONI

HUGONIS ETERIANI, Epistolae. De sancto et immortali Deo. Compendiosa expositio. Fragmenta graeca quae extant
RICCARDO SACCENTI 271-276
IOHANNIS DE RUPELLA, Quaestiones disputatae de legibus
SILVANA VECCHIO 276-279
MONICA FERRARI, L’educazione esclusiva. Pedagogie della distinzione sociale tra XV e XXI secolo
ANTONELLA CAGNOLATI 280-282
FRANCESCO MOISO, Nietzsche e le scienze
MAURIZIO MARIA MALIMPENSA 282-292
Meccanicismo. Riflessioni interdisciplinari su un paradigma scientifico, a cura di B. Cavarra e V. Rasini
ALESSIO CAZZANIGA 292-296
WOODY ALLEN, A proposito di niente. Autobiografia
DORIS CARDINALI 297-303
COSTANTINO ESPOSITO, Il nichilismo del nostro tempo
VINCENZO LOMUSCIO 303-308